lunedì 30 giugno 2008

religione o relazione

SPIRITO DI RELIGIONE

Ti amo, ti amo Signore perché sei stato tu, che per primo hai amato me.

Ti amo per questa gioia che hai messo dentro me.

Ti amo perché nonostante tutto, hai unilateralmente rotto definitivamente la separazione che avevo con il tuo e mio Padre!

Io credo e accetto tutto quello che hai fatto per me: “Gloria al Signore!”



2 Tim 3,1-14

[cap 3][1] Devi anche sapere che negli ultimi tempi verranno momenti difficili. [2] Gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanitosi, orgogliosi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, senza religione, [3] senza amore, sleali, maldicenti, intemperanti, intrattabili, nemici del bene, [4] traditori, sfrontati, accecati dall'orgoglio, attaccati ai piaceri più che a Dio, [5] con la parvenza della pietà, mentre ne hanno rinnegata la forza interiore. Guardati bene da costoro! [6] Al loro numero appartengono certi tali che entrano nelle case e accalappiano donnicciole cariche di peccati, mosse da passioni di ogni genere, [7] che stanno sempre lì ad imparare, senza riuscire mai a giungere alla conoscenza della verità. [8] Sull'esempio di Iannes e di Iambres che si opposero a Mosè, anche costoro si oppongono alla verità: uomini dalla mente corrotta e riprovati in materia di fede. [9] Costoro però non progrediranno oltre, perché la loro stoltezza sarà manifestata a tutti, come avvenne per quelli.[10] Tu invece mi hai seguito da vicino nell'insegnamento, nella condotta, nei propositi, nella fede, nella magnanimità, nell'amore del prossimo, nella pazienza, [11] nelle persecuzioni, nelle sofferenze, come quelle che incontrai ad Antiochia, a Icònio e a Listri. Tu sai bene quali persecuzioni ho sofferto. Eppure il Signore mi ha liberato da tutte. [12] Del resto, tutti quelli che vogliono vivere piamente in Cristo Gesù saranno perseguitati. [13] Ma i malvagi e gli impostori andranno sempre di male in peggio, ingannatori e ingannati nello stesso tempo. [14] Tu però rimani saldo in quello che hai imparato e di cui sei convinto, sapendo da chi l'hai appreso [15] e che fin dall'infanzia conosci le sacre Scritture: queste possono istruirti per la salvezza, che si ottiene per mezzo della fede in Cristo Gesù.



Parla Paolo a Timoteo riguardo uno spirito religioso che controllava e governava molti in quel tempo.

Nel definire uno spirito religioso non mi riferisco ad un demone ma piuttosto ad una condizione di spirito come attitudini spirituali di certe persone.

Questo ha come risultato dei comportamenti che se non adeguatamente corretti possono portare come conseguenza al demoniaco, come il controllo o dominio sulle persone, appunto ammantato di religiosità.

Anche Paolo aveva uno spirito di religione finchè Gesù non lo liberò sulla via di Damasco.

Questo non significa che era posseduto da un demone.

Si può parlare di spirito religioso quando in un gruppo, in una chiesa o in una denominazione tutti i componenti parlano ed agiscono tutti nello stesso modo.



Oppure, quando il gruppo di comando vive la caratteristica dell'assoluto allineamento istituzionale, che non va confuso con la comunione.

Solo all'inizio, gli uomini si trovano controllati dallo spirito umano tutore e organizzatore dell'istituzione e non da un demone, infatti, questo comportamento spesso ha inizio nella dimensione umana.

Però, successivamente si finisce per passare sotto il controllo di uno spirito soprannaturale o demoniaco che simula così bene la sua presenza e azione da risultare lo scopo più importante della religione.

Uno spirito religioso nella diensione umana, che se non opportunamente identificato e rimosso può trasferire quella religione nella sfera demoniaca del potere e del controllo.

Quella religione senza accorgersene si troverà non sospinta dal Vento dello Spirito di Dio ma da potenze umane a potenze demoniache.

È proprio questo quello che avviene con questo spirito di religiosità:

v5 “aventi l'apparenza della pietà ma avendone perso la potenza”

v7 “le quali imparano sempre ma senza giungere a una vera conoscenza della verità”

v8 “si oppongono alla verità”

v13 “seducono seducendo ed essendo sedotti”.



Questo spirito ha prodotto più danni nel corpo di Cristo di quanti ne ha fatti la New Age o qualsiasi altra eresia.

Anche Gesù, in Mt 16,5 avvisò i suoi discepoli di questo problema:

[5]Nel passare però all'altra riva, i discepoli avevano dimenticato di prendere il pane. [6]Gesù disse loro:
«Fate bene attenzione e guardatevi dal lievito dei farisei e dei sadducei». [7] Ma essi parlavano tra loro e dicevano:
«Non abbiamo preso il pane!». [8] Accortosene, Gesù chiese:

«Perché, uomini di poca fede, andate dicendo che non avete il pane? [9] Non capite ancora e non ricordate i cinque pani per i cinquemila e quante ceste avete portato via? [10]E neppure i sette pani per i quattromila e quante sporte avete raccolto? [11]Come mai non capite ancora che non alludevo al pane quando vi ho detto: Guardatevi dal lievito dei farisei e dei sadducei?». [12]Allora essi compresero che egli non aveva detto che si guardassero dal lievito del pane, ma dalla dottrina dei farisei e dei sadducei”.

Ma Gesù, non si riferiva propriamente alla dottrina, che per quanto avesse distorto lo spirito della LEGGE, non ne era tuttavia la manifestazione più grave, ma si riferiva esplicitamente al lievito, e cioè allo spirito che ormai controllava la religione ebraica di quel tempo.

Infatti, c'è differenza tra le verità bibliche e le a volte contraddittorie e opposte dottrine, tradizioni, privilegi, insomma nel lievito dell'iniquità.

Infatti, il pane azimo (puro) non doveva essere contaminato dal lievito che è la profanazione dell'opera dell'uomo nell'opera di DIO. Dio, JHWH non accetterà mai di vedere la sua opera unita a quella dell'uomo, non accetta il compromesso tra il pensiero umano e il pensiero divino.

Il lievito è un atteggiamento interiore di orgoglio, superiorità, razzismo (clericalismo) e disprezzo degli altri.



Adesso scopriremo perchè il Signore ha usato questo paragone.

Come tutti sapete il lievito viene usato per portare a fermentare la massa. Non aggiunge nutrimento, ma gonfia.

Poi, una volta contaminata la massa con il lievito, non è più possibile rimuoverlo!

Quella massa è diventata tutta impura e non è più riconoscibile da Dio JHWH, che in essa non può manifestare la Sua potenza, pertanto la religione a questo punto proseguirà solo con tecniche e mezzi umani, ma gli uomini progressivamente si allontaneranno, creando una frattura o una perdita di vitalità reali tra popolo e religione.

Ma, il lievito non da sostanza, ne da valore nutritivo e per questo non è necessario se non a chi porta una debole dentiera.

Solo dopo molto tempo essi capirono di guardarsi dalla falsa dottrina dei farisei e dei sadducei e soprattutto dal loro spirito di religione tanto esso è facilmente dissimulabile all'interno della religione da non essere più visto senza uno specifico carisma o uno spirito di profezia.

Ma una chiesa resa solo funzionale o ministeriale, che di fatto ha rinnegato perché scomoda la realtà profetica e carismatica si condanna al silenzio di Dio!

Ma, il Signore non si riferiva neanche alla dottrina: “Fate quello che dicono, ma non fate quello che fanno!”, non contesta il loro insegnamento dommatico, ma si riferisce soltanto alla loro spiritualità: “state attenti al lievito” o siete azzimi per il Signore?.

Perchè?

Come voi sapete il lievito veniva usato per la cottura del pane.

Il lievito ha due caratteristiche:

1 - fa gonfiare il pane,

2 - è impossibile rimuoverlo o separarlo dal pane.



*

NON TI DA ALCUN NUTRIMENTO SPIRITUALE
*

= non agginge sostanza alla tua vita
*

= TI PORTA ALL'ARIDITà
*

= NON TROVI PIù GRATIFICAZIONE NEL CULTO DIVINO
*

= SI VEDONO SULL'ALTARE CHE SONO diventati COME dei MANICHINI PRIVI DELLA PIETà E SVUOTATI DI AMORE.
*

= TI GONFIA SOLO DI ORGOGLIO = SUPERBIA
*

= TI PORTA al DOMINIO SUGLI ALTRI
*

= TI GENERA DISPREZZO = CINISMO = FREDDEZZA = IPOCRISIA.



*

una volta che è presente è impossibile, quasi impossibile rimuoverlo
*

è uno spirito di schiavitù,
*

è uno spirito legalista formalista e ipocrita,
*

spirito legalistico di controllo delle persone.

-------------------------------------------------------------

*

Paolo combattè contro quello spirito in quei giorni.
*

Gesù combattè contro quello spirito di controllo dei farisei e sadducei in quei giorni.
*

Ogni profeta e ogni santo hanno dovuto penare, penare e penare.
*

Questo sarà così fino alla fine del mondo!
*

Avrai contro questo spirito, fino alla fine del mondo!



Esso, è così ambiguo da vivere a suo agio nella casa del Signore, e apporta alla Gloria di Dio e al vero corpo di Cristo dei danni incalcolabili, te ne accorgi quando la religione si trasforma sostanzialmente in una convenzione sociale.

Gesù Cristo non aveva nessun problema con i demoni, ma aveva molti problemi con i gruppi religiosi, che infatti lo contrastarono e lo uccisero.

Questo spirito, questa folla religiosa, non si inginocchierà o sottometterà mai, ma si opporrà

sempre a Cristo.

Lo contrasterà sempre, lo perseguiterà sempre nei veri suoi seguaci.

Erano per lo più, proprio i vescovi e i monsignori, oltre la cortina di ferro, che denunciavano i ferventi cristiani delle catacombe al KGB in Russia, ecc...!



Gc 4,6 Ma, Dio resiste ai superbi

Questi individui religiosi sono superbi e intoccabili nella loro supremazia istituzionale che sono combattuti da Dio personalmente fino al punto che saranno precipitati all'inferno.

“Non abbiamo noi profetato nel tuo nome?”

“Commesso miracoli nel tuo nome?”

A queste loro affermazioni, quando nessuna dissimulazione potrà resistere, quando si troveranno di fronte all'unico potere che è veramente ASSOLUTO, si sentiranno dire, le stesse cose che udranno i massoni e i banchieri:

“in verità, in verità vi dico: Io non vi conosco!”



Credo che lo spirito religioso e lo spirito di Gezabel operano insieme

Cosa è lo spirito di Gezabel?

Pochi, oggi nella chiesa ne comprendono il signifiato!

Gezabell controllava suo ammarito attraverso le sue debolezze, debolezze che erano accentuate dalla sua grande spiritualità priva di spiritualità autentica e di autentica fede. Gezabele, la moglie pagana poteva così ottenere facilmente il controllo su di lui.

Così, controllando il marito riusciva a controllare tutto Israele, a mettere a morte tutti I profeti del Signore e a fare erigere il culto di Baal.

Attraverso le sue lacrime e la sua perfidia controllava suo marito.

Gezabele mise in cattiva luce Elia davanti ad Acab così da poterlo uccidere.



Che ricamo di Dio!

Il più grande di tutti i profeti di fronte alla più grande zoccolona dell'umanità!



Usò le emozioni, le opportunità finanziarie, il facile controllo del popolo e delle istituzioni, motivazioni di convenienza economica e politica per controllare il malvagio marito, che trovava l'esercizio del suo governo sgombro da difficoltà e imbarazzanti condizioni.

La Scrittura in Apocalisse ci rivela che lei si faceva chiamare profetessa.

Lo spirito di Gezabell è allora una personalità manipolatrice che esercita un controllo satanico su tutti quelli che la circondano.

Attraverso l'apparenza della pietà e della carità, in realtà mette a morte i veri profeti del Signore.

CONTROLLO E MAGIA VANNO INSIEME.

CONTROLLO, MAGIA E DOMINIO.

Quando si UNISCE il CONTROLLO UMANO al CONTROLLO DEMONIACO, a motivazioni di interesse istituzionali, questo può PORTARE a DANNI INCREDIBILI.



Caino, aveva questo spirito.

La torre di babele è in questo spirito.

Il New World Order è in questo spirito.

L'anticristo sarà in questo spirito.

Oggi, questo spirito ha rovinato molte vite nel corpo di Cristo.



Come questo spirito ha inizio nella vita delle persone? Rm 10, 2-4

[2]Rendo infatti loro testimonianza che hanno zelo per Dio, ma non secondo una retta conoscenza; [3] poiché, ignorando la giustizia di Dio e cercando di stabilire la propria giustizia, non si sono sottomessi alla giustizia di Dio. [4] Perchè ora, il termine della legge è Cristo, perché sia data la giustizia a chiunque crede.

Hanno una religione, hanno grande zelo, ma non conoscono il Signore personalmente!

Sono senza vera spiritualità , senza vera unzione, senza vera presenza di Dio nella loro vita.



Ecco le loro caratteristiche:

*

SOLO A LIVELLO MENTALE è la LORO CONOSCENZA DEL SIGNORE!
*

AMBISCONO AI MIGLIORI POSTI!
*

HANNO LE PREGHIERE FORMALMENTE PIù BELLE!

MA STUDIANDO I SADDUCEI E I FARISEI CAPIAMO PERCHè Jesus non HA POTUTO CACCIARE MAI NESSUNO SPIRITO DI RELIGIONE DA LORO.

QUELLO SPIRITO ERA COSì RADICATO, COSì ACCETTATO ED AMATO DAI FARISEI, che essi non avevano nessuna intenzione di volersene liberare. Infatti, SI PUò FARE ESORCISMO, SOLO SU UNA PERSONA CHE VUOLE ESSERE LIBERATA.

MA I FARISEI NON VOLEVANO ESSERE LIBERATI DAL LORO ORGOGLIO E DAI LORO PRIVILEGI.

Questo spirito teneva legata una nazione intera, recando distruzione nei migliori servitori di Dio

Ogni uomo di Dio è stato, ostacolato duramente da questo spirito.

Tutte le persone che la religione celebra, le ha quasi sempre perseguitate mentre erano in vita. Lo stesso Gandi, che si sarebbe fatto volentieri cristino, si vide respinto da una chiesa di “bianchi” e invitato ad andare ad una chiesa per “negri”.

Questo spirito di religione cerca di conquistarvi e per questo vi porrà sotto persecuzione, vi susciterà il dubbio che voi siate ribelli alla verità.

Paolo stesso aveva quello spirito prima di essere convertito.

Voleva fare strage dei cristiani, tanto era intenso in lui lo zelo religioso che scambiava per zelo per Dio.



Prego, che siano molti quelli che vengano liberati da questo spirito, attraverso queste semplici riflessioni, proprio come venne liberato Paolo sulla via di Damasco.

Perché il fervente religioso non si fermerà finché non si troverà “accecato”.

Questi individui sorprendentemente, agiscono apparentemente con molta spiritualità, ma in realtà non ne hanno affatto.

Infatti, la vera spiritualità viene dal personale rapporto con Dio, che non può accettare alcun lievito.



[EZECHIELE cap 17] Allegoria dell’aquila

QUANDO CHIESI AL SIGNORE, PERCHé IN PASSATO MI AVESSE AFFLITTO COSì PESANTEMENTE, ECCO CHE MI PORTò A MEDITARE SU QUESTO BRANO, DOVE UNA SECONDA AQUILA DEL TUTTO SIMILE ALLA PRIMA (LO SPIRITO DI RELIGIONE) MI PORTò IN REALTà ALL'IDOLATRIA DELL'ISTITUZIONE RELIGIOSA.
[EZECHIELE cap 17] Allegoria dell’aquila



[1] Mi fu rivolta ancora questa parola del Signore: [2] «Figlio dell'uomo, proponi un enigma e racconta una parabola agli Israeliti.

[3] Tu dirai: Dice il Signore Dio:

Un'aquila grande dalle grandi ali e dalle lunghe penne, folta di piume dal colore variopinto (IL SIGNORE), venne sul Libano e portò via la cima del cedro; [4] stroncò il ramo più alto e lo portò in un paese di mercanti,lo depose in una città di negozianti.[5] Scelse un germoglio del paese e lo depose in un campo da seme; lungo il corso di grandi acque, lo piantò come un salice,[6] perché germogliasse e diventasse una vite estesa, poco elevata, che verso l'aquila volgesse i rami e le radici crescessero sotto di essa. Divenne una vite, che fece crescere i tralci e distese i rami. [7] Ma c'era un'altra aquila grande, larga di ali, folta di penne (LO SPIRITO DI RELIGIONE). Ed ecco, quella vite rivolse verso di lei le radici e tese verso di lei i suoi tralci, perché la irrigasse dall'aiuola dove era piantata. [8] In un campo fertile, lungo il corso di grandi acque, essa era piantata, per metter rami e dar frutto e diventare una vite magnifica.[9] Riferisci loro: Dice il Signore Dio:

Riuscirà a prosperare? O non svellerà forse l'aquila le sue radici

e vendemmierà il suo frutto e seccheranno tutti i tralci che ha messo? Non ci vorrà un grande sforzo o molta gente per svellerla dalle radici. [10] Ecco, essa è piantata: riuscirà a prosperare? O non seccherà del tutto non appena l'avrà sfiorata il vento d'oriente? Proprio nell'aiuola dove è germogliata, seccherà!».[11] Mi fu rivolta ancora questa parola del Signore: [12] «Parla dunque a quella genìa di ribelli: Non sapete che cosa significa questo? Dì ancora: Ecco, il re di Babilonia è giunto a Gerusalemme, ha preso il re e i principi e li ha trasportati con sé in Babilonia.



2 cor 11,13

[13]Questi tali sono falsi apostoli, operai fraudolenti, che si mascherano da apostoli di Cristo. [14] Ciò non fa meraviglia, perché anche satana si maschera da angelo di luce. [15] Non è perciò gran cosa se anche i suoi ministri si mascherano da ministri di giustizia; ma la loro fine sarà secondo le loro opere. Paolo stava parlando di individui che volevano piacere a Dio e agli uomini per il loro grande lavoro:

- opere - opere - opere - opere - opere – opere

- riunini, riunioni, riunioni.

È vero: "Senza opere, la fede è morta. Ma esse, devono essere le opere del Signore, devono essere il risultato della grazia e non viceversa”.

Le opere da se stesse distruggono, poiché generano istituzioni che diventano conservative e fine a se stesse.

Non si compiono le opere, per poter acquistare la grazia di Dio, essa è gratuita.

Farò opere, allora, solo per rispondere alla gratuità del suo amore.

Il diavolo, vuole cambiare le circostanze della gente così da prenderne il controllo.

Ma la Bibbia insegna, che se l'uomo non cambia dentro, le sue cicostanze non cambieranno.



La religione dice: "cambia le circostanze e cambierai l'uomo."

Ma questo è proprio falso e produce schiavitù, asservimento e controllo.

Ma solo se cambi il cuore dell'UOMO, azione unicamente possibile alla grazia divina, tutto intorno a lui cambierà.

Attento alla frenesia del fare, facciamoci bruciare dal desiderio di essere.

È la grazia che cambia il cuore, mentre è lo spirito della religione che vuole cambiare le tue circostanze: Fai, Fai, Fai!

Ma, tutto questo fare serve per poterti controllare.

VI SONO MOLTE INFORMAZIONI NELLA BIBBIA SULLO SPIRITO DI RELIGIONE.

Col 2, 18-23

[18] Nessuno v'impedisca (vi derubi) di conseguire il premio, compiacendosi (con pretesto di umiltà) in pratiche di poco conto e nella venerazione degli angeli, seguendo le proprie pretese visioni ( fondandosi su cose che non ha visto), gonfio di vano orgoglio nella sua mente carnale, [19] senza essere stretto invece al capo, dal quale tutto il corpo riceve sostentamento e coesione per mezzo di giunture e legami, realizzando così la crescita secondo il volere di Dio. [20]Se pertanto siete morti con Cristo agli elementi del mondo, perché lasciarvi imporre, come se viveste ancora nel mondo, dei precetti quali [21] «Non prendere, non gustare, non toccare»? [22] Tutte cose destinate a scomparire con l'uso: sono infatti prescrizioni e insegnamenti di uomini! [23] Queste cose hanno una parvenza di sapienza, con la loro affettata religiosità e umiltà e austerità riguardo al corpo, ma in realtà non servono che per soddisfare la carne (non hanno alcun valore contro le intemperanza carnali). Se dunque siete risuscitati con Cristo, cercate le cose di lassù dove Cristo è seduto alla destra di Dio!



v,18 nessuno vi derubi di voi stessi, essendo temerariamente gonfio di orgoglio a motivo della sua mente carnale.



Godono vedendoti:

*

dipendente da loro,
*

svuotato di personalità,
*

nel vederti a pezzi.

Sono dei perfezionisti, e questo li porta a credersi superiori:

*

non tollerano debolezze,
*

non sono lungimiranti,
*

non comprendono l'opera progresiva della grazia.



Sono perfetti loro e dovete essere perfetti anche voi.

LA PERFEZIONE DIVENTA COSì OSSESSIVA DA DIVENIRE DEMONIACA

GESù PER QUESTO DISSE:

“SIETE BELLI FUORI, MA DENTRO SIETE LURIDI”.

È solo una finta facciata, sono solo sforzi umani e questi ti trascinano all'insanità.



I farisei mettevano più importanza nel lavare le proprie mani, che nel lavare il proprio cuore.

Dimenticarono le cose spirituali e scivolarono in una schiavitù satanica....

Queste persone hanno un grande potere di trascinare e non tollerano cose imperfette.

Queste persone si focalizzano sul controllo e sulla perfezione, mentre Dio si focalizza sul progresso.

Gesù guardò Pietro e gli disse:

“carne e sangue non ti hanno rivelato questo Simone figlio di Giona”,

tuttavia non passò molto tempo che dovette chiamare Pietro: “satana”.

Se fu così facile, per Pietro che era alla presenza di Gesù essere ingannato dallo spirito di religione, figuriamoci come può essere facile per noi!

Come questo spirito di religione, può essere subdolo e astuto?

E lo stesso stesso Cristo, che dice a te:

“ti do le chiavi del Regno, ma lo puoi sentire dire anche poco dopo: vattene satana”.

È sorprendente, come Dio ci investa di grande autorità conoscendo benissimo i nostri limiti.

È sorprendente, come Gesù investa Pietro della massima autortà, ben sapendo che lo avrebbe tradito e rinnegoto non solo pochi istanti dopo, ma che lo avrebbe fatto anche in futuro.

NON ABBIATE PAURA:

IL SIGNORE UNGE PERSONE IMPERFETTE PERCHè QUESTO TESORO è CUSTODITO IN VASI DI CRETA

Il nostro compito e le nostre responsabilità è Lui che le porta avanti attraverso il Suo Spirito Santo e questo deve darvi fiducia e rilassamento.

PUR SAPENDO CHE PECCHEREMO, CHE FAREMO degli ERRORI, CONDIVIDE COMUNQUE CON NOI LA SUA GLORIA.

Infatti, i DONI di DIO SONO senza PENTIMENTO.

NONOSTANTE TUTTE LE BRUTTE FIGURACCE DI PIETRO, GESù NON GLI HA MAI DETTO:

"SENTI, CI HO RIPENSATO, RIDAMMI DI NUOVO LE CHIAVI"

NO, LE CHIAVI, GLIELE HA LASCIATE anche dopo CHE LO HA CHIAMATO SATANA.

LUI NON MI CONDANNA QUANDO CADO, MI AIUTA MI RIALZA.



Ma per quelli legati da questo spirito quando sbagli sei fuori!

Guai a sbagliare, perché loro non sbagliano!

Sei diventato un paria, un intoccabile!

Sono contento che servo questo Dio che dice 70 volte 7 al giorno:

*

se torni, ti perdono,
*

se torni, ti purifico,
*

se torni, ti ricostruisco,
*

se torni, ti ristoro,
*

se torni, ti santifico,
*

se torni, faccio festa,
*

se torni, ti abbraccio caro amico.



TROVERAI SEMPRE GESù SULLA STRADA DEL RECUPERO



IN GALATI 2,6 (nel 56 dc)

LUI, Paolo ERA ANCORA IN PARTE un ORGOGLIOSO FARISEO?

Gesù, infatti, non volle liberarlo tutt'una volta:

*

“Questi per me non contavano nulla.
*

Io avevo più di loro.
*

Io sono migliore di tutti loro”. = che caratterino.



Ma, vediamo una progressione in :

1.

- 1 cor 15 (nel 61 dc)

io, infatti, sono il minimo degli apostoli e non sono neppure degno di essere chiamato apostolo. Gesù da gloria a gloria, purificandolo nella sofferenza, lo sta proprio cambiando.
2.

- Ef 3, 8 (nel 61 dc)

a me, il minimo di tutti i santi = il minore di tutti i cristiani!
3.

- 1 tim 1,15 (nel 65 dc)

[15] Questa parola è sicura e degna di essere da tutti accolta: Cristo Gesù è venuto nel mondo per salvare i peccatori e di questi il primo sono io. [16] Ma appunto per questo ho ottenuto misericordia, perché Gesù Cristo ha voluto dimostrare in me, per primo, tutta la sua magnanimità, a esempio di quanti avrebbero creduto in lui per avere la vita eterna. [17] Al Re dei secoli incorruttibile, invisibile e unico Dio, onore e gloria nei secoli dei secoli. Amen.

Questa è la grazia, è l'opera dello S.S.

Avete sentito? Avete sentito? Avete sentito?

Ora si sente il primo di tutti i peccatori!

Ma anche Cristo stesso, santissimo anche nella persona di Gesù di Betlemme in tutti i suoi 37 anni di vita si è identificato con l'umanità perduta e si è umiliato di una morte di croce e si è fatto peccato per noi!

Ora, chi non si sente il primo di tutti i peccatori nel più profondo del suo cuore, certamente è vittima dello spirito religioso, che è un demone ribelle a Dio!

Gesù ha steso la mano verso una umanità perduta.

Elenco di dieci cose da osservare:

1 - persone che trovano difetti solo negli altri e mai in se stessi.

2 - questi sanno come distruggere, ma non costruiscono mai.

3 - non sono in grado di ricevere istruzione e correzione, eppure è sempre bello sentire: " ho sbagliato, farò del mio meglio la prossima volta ".

4 - hanno una filosofia: non ascoltano l'uomo, ma solo il loro dio. Infatti, non si sottomettono a nessuno, mentre è scritto: “sottomettevi gli uni gli altri nel timore del Signore”.

5 - credono che Dio ha stabilito solo loro per dire a tutti quello che si deve fare. Per questo, Dio non può fare a meno di loro, infatti sono così indispensabili da diventare pericolosi. Ti puntano il dito e ti distruggono o con la maldicenza ti travolgono.

6 - Non tollerano debolezze negli altri o fallimenti in te e dimenticano che la bibbia dice portate i pesi gli uni degli altri.

7 - Vogliono sempre riconoscimenti, essere visti e ammirati.

8 - sono sospettosi di ogni nuovo movimento di Dio. Dimenticano che Dio è sempre Dio delle cose nuove.

9 - si vantano sempre del passato, ma non si accorgono del presente di Dio nella storia e nella chiesa, per questo la loro credenza religiosa viene scollata dalle masse.

10 - non si uniranno ad alcun gruppo fuori dal loro e ti proibiranno di fare lo stesso.

Noi abbiamo la verità! Siamo noi che abbiamo tutto.

******************************************************

Ma Paolo ai Galati supplica:

“Avete iniziato con lo spirito ed ora volete finire con la carne?

Avete iniziato con lo spirito ed ora volete raggiungere la perfezione della carne?

Perché volete ricadere sotto schiavitù della carne?

Perché volete ricadere sotto la schiavitù dello spirito di religione?”

“O forse pensate di onorare Dio attraverso la sapienza del mondo?”

**** “Piacere al mondo significa dispiacere a Dio!”

Non siate ridotti nuovamente sotto il gioco della schiavitù da cui Cristo vi ha già liberati, dandovi proprio la dignità dei Figli di Dio, con cui dovete avere relazione diretta con Dio.

E Dio è comunione, infatti, finalmente Elohim disse:

“Facciamo gli uomini a norma della nostra immagine, come nostra somiglianza affinché possano dominare sui pesci del mare e sui volatili del cielo, sul bestiame e sulle fiere della terra e fin su tutti i rettili che strisciano sulla terra” (Gen 1,26 – tradizione sacerdotale)

La prima parola che incontriamo, di grande rilievo, è Elohim; è il plurale di Eloah e significa Dio. Il plurale si trova 2500 volte nell'antico testamento, mentre il singolare equivalente 50 volte.

Pertanto, è solo in questa comunione trinitaria e non nella religione la dimora del vero cristiano adulto nella fede che ha fatto esperienza della pentecoste e può esclamare

“Guardate a Lui e sarete raggianti, non saranno confusi, i vostri volti”

“Gustate e vedete quanto è buono il Signore, beato chi in Lui si rifugia!”

Allora, dalla religione si passa alla personale relazione con Dio e con il Suo corpo che è la Chiesa Vivente o Corpo del Signore, noi il popolo di Dio in cammino.



METTIAMO IL DITO NELLA PIAGA?

Un ragazzo in parrocchia ha detto: “la Bibbia è una PERSONA!”

Tutti si sono messi a ridere e il catechista ha precisato: “No è un libro!”

Ecco, che abbiamo scoperto un testimone di Geova o un musulmano travestito da cristiano e per di più cattolico.

“E il Verbo si è fatto Carne, ed ha abitato fra di noi”, che significa?

Se questo ragazzo fosse stato deriso in un altro ambiente, forse sarebbe stato comprensibile, ma essere derisi in parrocchia, indica, secondo me, la crisi profonda dal punto di vista biblico, teologico e spirituale in cui versano le nostre parrocchie.

Non è forse per la PAROLA che il pane diventa corpo di Cristo?

Non è forse per la PAROLA che JHWH dal nulla ha creato tutte le cose?

Non è forse proprio la PAROLA, il Verbo di JHWH?



Conclusione:

Amiamo Dio, che è il solo degno del nostro amore e per amore di Dio facciamo qualcosa per salvare tutte le sue creature dalla distruzione che è stata programmata!

Da chi?

Da satana in persona attraverso il signoraggio bancario e attraverso l'islam che sono la penultima minaccia mortale a tutto il genere umano e al concetto di dignità umana, prima della seconda venuta del Signore.

Caro Signor Scarola, comprendo e condivido il Suo anelo per salvare il mondo, ma non invierò la Sua email ai miei contatti.

Nel giorno del giudizio avrò l'assoluzione per insufficienza di prove a mio carico e siccome discendo da una famiglia di banchieri ebrei, profitto personalmente del sistema del signoraggio.

Che Allah la protegga! BC www.forum-mirabella.com

----- Messaggio originale dimostrabile dal mio server -----

Da: lorenzo scarola

A: info@forum-mirabella.com

Pertanto, prima di essere ucciso:

*** Ho già formalmente denunciato e querelato tutti i governi del popolo italiano, dal dopo guerra ad oggi, per il crimine di signoraggio e di violazione della sovranità monetaria, ma quella denuncia “riposa in pace” nello scaffale di un magistrato.

Poiché non è una denuncia ad personam, si prega ogni politico e ogni amministratore per patriottismo di non ricusarla.

*** Quando faranno crollare il fondo monetario internazionale o,

*** Quando ci trascineranno nella terza guerra mondiale nucleare con la Cina, non venite a piangere da me!

*** Ho personalmente denunciato, quindi, ogni governo che ha fatto uso del SIGNORAGGIO, e che ha trasferito risorse del popolo italiano a privati e potenze straniere, svuotando di fatto il significato della costituzione, e tradendo la sovranità popolare.

*** Per amore delle future generazioni, per senso di responsabilità verso i caduti o i servitori della Patria che hanno pagato con il sacrificio supremo della vita, inoltro alla S.V. Ill.ma (che ora mi legge) la presente denuncia a nome e per conto mio personale e del Prof. Auriti Giacinto.

Cell. 3205708054

http://ilcomandamento.blogspot.com

- attraverso la presente coinvolgo la Sua persona, prima di essere ucciso.

oppure, la S.V. Ill.ma, per non compromettersi, decide di essere complice del sangue innocente dei suoi stessi figli? Poiché per i disastri che stanno per venire, solo Dio potrà fare la differenza fra gli uomini.

Chi infatti, non denuncia un crimine (anche se legalizzato) si fa suo complice!

La denuncia di un crimine è un dovere etico, cristiano e giuridico!

Portare a conoscenza dell'opinione pubblica la realtà del signoraggio è un dovere per la democrazia!

Ho per raccomandata inviato il DVD “Enciclopedia Sovranità Monetaria Metafisica” l'11 settembre – 2008 a:

1- La voce d'Italia – Marco Marsili Via Tiziano, 5 - 20145 MI;

2- Chuk T.B.N.E. Via Pascoli, 103 – 21050 Marnate (Varese)

3- Ed. ERICKSON Via Praga,5 Gardolo (TN)

4- Ambasciata Cinese – Roma

5- Lega Nord Via Carlo Bellelio, 41 – 20161 Milano

6- Partito democratico – Piazza Sant'Anastasia,7 – 00186 - Roma

7- Partito socialista- Piazza Santo Stefno – Belluno

8- Partito democratico della Regione Puglia, Via Piccinni, 133 70122 Bari

9- Consolato Israeliano in Italia 00197 Roma Via M. Mercati,14

10 – Ambasciata della federazione Russa Via Gaeta, 5 - Roma 00185

11- Card. Tarcisio Bertone, Segreteria di Stato 00120 Città del Vaticano

12 – AIART Via Albano, 77/c 00179 Roma

13- Associazione Cattolica Gesù e Maria, via Oreto, 192 90127 – Palermo

14- Milizia del tempio – Castello della Magione 53036 Poggibonsi (Siena)

15- La Cultura Seminata Via Ariosto, 28 00184 Roma

16- Ass. Cult. Identità Europea – Aldo Morganti Via Cappellini, 14 cap 47900

17- Priore Santuario Francescano della Verna 52010 (AR)

18- Priora Monastero delle Clarisse – Via San Ruffiano Firenze

19- Associazione SHALOM Via Nazionale 788 – 80059 Torre del Greco

20- Play Media Company Srl Via di Santa Cornelia 5/A 00060 FORMELIO (RM)

21- Disegnart Viale Abruzzi, 92 20131 Milano

22- Direttore Massimiliano Dona Via Duilio, 13 00192 Roma

23- Aiuto alla Chiesa che soffre, piazza San Callisto, 16 00153 Roma

24- Direttore Roberto de Mattei Via Torre Argentina 44 – 00186 Roma

SINDACI DI:

1-Allein 11010 (AO)

2-Acceglio 12021 (CN)

3-Abbadia Cerreto 26834 (LO)

4-Aldeno 38060 (TN)

5-Abano Terme 35031 (PD)

6-Attimis 33040 (Udine)

7-Alassio 17021 (Savona)

8-Acquacagna 61041 (PU)

9-Allerona 05011 (TR)

10-Accumoli 02011 (RI)

11-Abbateggio 65020 (PE)

12-Agnone 86081 (IS)

13-Acerra 80011 (NA)

14-Accadia 71021 (FG)

15-Acerenza 85011 (PZ)

16-Acquappesa 87020 (CS)

17-Acate 97011 (RG)



Non è ancora giunta la cartolina di ritorno da:

1- Nicolò Bellia – Ladispoli (RM) 00055;

2- Associazione laicale Sacro Costato ,Via Arnosio - 07017 Ploaghe (SS)

3- Parrocchia S.Martino Papa Via Veio, 37 (S.Giovanni) Roma

4- Editore Massimo Rizzo ED. MASTER S.p.A. Via Ariosto, 24 – 20123 Milano

5- Casa Sollievo della Sofferenza – redazione – 71013 San Giovanni Rotondo 71013 (Foggia)

6- Sindaco ABETONE 51021 (Pistoia)

7- Ediz. UOMINI NUOVI 21030 Marchirolo (Varese)

8- Luci sull'Est Via Savoia, 80 00198 Roma

9- Sindaco di Aggius 07020 (Olbia – Tempio) Sardegna



HA RESPINTO il DVD “in quanto non sono di nostra competenza”

il solo comune di:

Agazzano 29010 Piazza Europa, 7 (Piacenza)

Ad oggi, è solo venuto qualcuno a fotografare la mia casa, ma riguardo ai DVD già qualche migliaio sono disponibili per la penisola.http://sovranitamonetaria.org/video_tv/
Io, Lorenzo Scarola, come ministro e rappresentante di Dio dichiaro che le maledizioni e la condanna di Dio, sono senza appello e scendono su chiunque, a qualsiasi titolo, non si impegni a far crollare questo sistema iniquo delle banche centrali e della moneta debito e il conseguente crimine di signoraggio.






Ecco, in breve la situazione finanziaria del mondo:

1- gli "illuminati" o satanisti, sono 60 famiglie (per lo più di banchieri ebrei), questi hanno il 50% della massa monetaria visibile del mondo! Come? Attraverso la riscossione del debito pubblico e attraverso le multinazionali, il monopolio dell'energia, della chimica, delle armi, delle banche!

2- hanno anche il doppio, di tutta la massa monetaria visibile nel mondo. Come? Mettono in passivo la carta colorata (banconote), in attivo i titoli di Stato che il governo emette per pagare le banconote e quindi chiudono il bilancio a zero!

3- La conseguenza è che: "60 famiglie di satanisti detengono i tre quarti (3/4) di tutta la potenza finanziaria e istituzionale (massoneria) del mondo!


Il mondo non ha più un futuro! Allora, preparati a prendere questo micro chip! è stato preparato per te e dentro è scritto il tuo nome in codice, con affianco il "666". Questo ti renderà bionico, questo sostituirà la tua carta di credito e il conto in banca, ecc... ma secondo Apocalisse che ha parlato di ciò nei minimi dettagli tecnici, tu in Paradiso con questo "coso" non potrai più entrare. Questo micro chip è il marchio della bestia e noi siamo vicini agli ultimi tempi!

Questo documento è stato ideato scritto e pubblicato il giorno di Pasqua del Signore: 23 marzo 2008 ore 6,40.
Here, shortly the financial situation of the world:

1 - him "illuminated" or satanistis, are 60 families (for him more than Jewish bankers), these have the 50% of the visible monetary mass of the world! As? Through the collection of the public debt and through the multinationals, the energy's monopoly, of the chemistry, of the weapons, of the banch!
2 - they also have the double one, of the whole visible monetary mass in the world. As? They put in passive the colored paper (banknotes), in active the state funds that the government utters for paying the banknotes and therefore they close the budget to zero!

3 - The consequence is that: "60 families of satanisti hold the three quarters (3/4) of the whole financial and institutional power (freemasonry) of the world!

The world doesn't have a future anymore! Well, prepared to take this microchip! you/he/she has been prepared for you and inside your name you/he/she is written in code, with I place side by side the "666". This will make you bionic, this it will replace your credit card and the account in the bank... but according to Apocalypse that has spoken of this to the least technical details, you in Heaven with this "coso" cannot enter anymore. This micro chip is the mark of the beast and us we are near to the last time!
This document you/he/she has been conceived writing and published the day of Easter of the Lord: 23 March 2008 hours 6,40.









Signoraggio Network title="Signoraggio Network"/>SovranitaMonetaria.org
Aiutaci! e ... sopratutto aiutati!







"Tutto concorre al bene di coloro che amano Dio"
http://www.youtube.com/watch?v=6e2TFVKyvrQ
SIGNORAGGIO
http://fedele.altervista.org
Sfuggiamo al giudizio della legittima IRA di Dio e convertiamoci!
http://auriti.blogspot.com

Non è un Dio dei morti ma dei viventi! Voi siete in grande errore».i

Stimatissimi amici: delle famiglie, delle imprese, dell’Italia, del mondo, caro Prof. Lorenzo Scarola, grazie. Collaboriamo da molti anni con il Prof. Auriti e con... Sentiamoci...
Attendiamo gentile conferma al ricevimento della presente, e del Vostro impegno contro ladri e assassini. Ing. Pierluigi Brivio - questo fratello in Cristo è ispiratore di diversi progetti da noi in fase di studio, per salvare molte vite umane in tutto il mondo e di cui è stata pianificata la distruzione.
Studi avanzati e proposte si possono condividere in:
http://deiverbumdei.blogspot.com

"Non troverai mai la verità, se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." - Eraclito
Michelangelo Altamore - http://www.SovranitaMonetaria.org
-------------------------------------------------------------------
Su you tube cerca:
"moneta al popolo"
---------------------------
Special Events

Director's Lecture Series
Director's Lecture Series (June)

Series Title: “Wonders of Creation..Soaring in Splendor"


Day: First Saturday of Every Month
Time: Starts at 11:00 am and again at 2:00 pm

event 1
Dinosaur Excavations

Creation Evidence Museum will be holding the annual Public Excavation. Experience the fun of a real archilogical excivation. For information see below.

Excavation Details, Registration and Liabilty Waiver

Day & Time: June 29th - July 3rd from 8:00 am - 1:00 pm